Camera Amministrativa e Comunitaria della Campania
Camera Amministrativa e Comunitaria della Campania

Singole Sezioni

Consiglio di Stato, Sezione Quinta, Sentenza del 28 maggio 2015 n. 2682
sull’ammissibilità della notificazione del ricorso a mezzo P.E.C., anche in mancanza di autorizzazione presidenziale ex art. 52, co. 2 c.p.a.
CDS_V_20150528_2682.pdf
Documento Adobe Acrobat [149.5 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Ordinanza del 7 novembre 2014 n. 5506
che deferisce al giudizio dell’Adunanza Plenaria la questione riposante nel quesito se anche i decreti decisorii di ricorsi straordinarii resi allorchè il parere obbligatorio del Consiglio di Stato in sede consultiva non era ex lege vincolante (ed ancorchè in concreto esso non sia stato disatteso dall’Autorità decidente) siano eseguibili con il rimedio dell’ottemperanza ed integrino “giudicato” sin dal momento della loro emissione ovvero se tale qualità sia da riconoscere esclusivamente ai decreti decisorii di ricorsi straordinarii che (a prescindere dall’epoca di proposizione dei ricorsi medesimi) siano stati resi allorchè il parere obbligatorio del Consiglio di Stato in sede consultiva era stato licenziato in epoca successiva alla entrata in vigore della legge n. 69/2009
CDS_IV_20141107_5506.pdf
Documento Adobe Acrobat [348.6 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Sesta, Sentenza del 22 settembre 2014 n. 4783
sulla possibilità di dedurre in appello l’omessa pronuncia, da parte del giudice di primo grado, su censure e motivi di impugnazione; sull’ammissibilità del giudizio di ottemperanza per l'esecuzione della condanna al pagamento delle spese di giudizio liquidate nella sentenza di cognizione e sul momento a partire dal quale decorrono gli interessi legali, in ipotesi di condanna al pagamento delle spese processuali
CDS_VI_20140922_4783.pdf
Documento Adobe Acrobat [274.6 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 22 settembre 2014 n. 4731
sul potere di pianificazione urbanistica e sull’onere di motivazione gravante sull’amministrazione in sede di adozione di uno strumento urbanistico
CDS_IV_20140922_4731.pdf
Documento Adobe Acrobat [264.1 KB]
Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, Ordinanza del 15 settembre 2014 n. 536
che, facendo leva sul principio di sinteticità degli atti sancito agli artt. 3, co. 2 e 26, co. 1, c.p.a. e considerando che il predetto dovere risponde anche ad esigenze avvertite in sede sovranazionale, così come dimostrato dalle «Istruzioni pratiche alle parti relative ai ricorsi diretti e alle impugnazioni» redatto in ambito europeo dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, ha ribadito la necessità che il prefato principio venga rispettato, invitando l’appellante, che aveva redatto un ricorso di 120 pagine, a presentare una memoria riepilogativa di massimo 20 pagine
CGS_20140915_536.pdf
Documento Adobe Acrobat [225.2 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Sesta, sentenza dell’11 settembre 2014 n. 4624
che si sofferma sulla problema se sia possibile dichiarare l’illegittimità di un atto amministrativo a seguito della dichiarazione di illegittimità costituzionale della norma posta a base del potere esercitato, nel caso in cui la questione di costituzionalità non sia stata posta nel giudizio di primo grado ma solo nel giudizio di appello
CDS_VI_20140911_4624.pdf
Documento Adobe Acrobat [255.8 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quinta, Sentenza del 27 agosto 2014 n. 4384
sulla dichiarazione di improcedibilità dell’appello per sopravvenuta carenza di interesse e sul quando possa considerarsi temeraria una difesa ai fini della sussistenza della responsabilità aggravata ex art. 26 c.p.a.
CDS_V_20140827_4384.pdf
Documento Adobe Acrobat [310.9 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 26 agosto 2014 n. 4279
sull’insussistenza dell’obbligo di comunicare l’avvio del procedimento in ipotesi di procedimenti preordinati all'emanazione di ordinanze di demolizione di opere edili abusive e sull’insussistenza a carico del comune dell'onere di verificare la sanabilità dell'opera prima di emettere una ordinanza di demolizione
CDS_IV_20140826_4279.pdf
Documento Adobe Acrobat [246.6 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 26 agosto 2014 n. 4278
sui principi che discendono in materia di efficacia del piano di attuazione, dopo la scadenza del termine previsto per la sua esecuzione e sulla possibilità per il comune di agire ex art. 2932 c.c. in ipotesi di mancato adempimento da parte del privato di un obbligo di cessione assunto con specifici atti d'obbligo (o, come nel caso di specie, con una convenzione urbanistica)
CDS_IV_20140826_4278.pdf
Documento Adobe Acrobat [252.8 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 26 agosto 2014 n. 4277
sulla disciplina del cumulo di domande nel processo amministrativo e sulla differenza di regime rispetto al regime previsto dal codice di procedura civile
CDS_IV_20140826_4277.pdf
Documento Adobe Acrobat [244.3 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Terza, Sentenza del 1 agosto 2014 n. 4105
sugli elementi costitutivi della fattispecie di mobbing
CDS_III_20140801_4105.pdf
Documento Adobe Acrobat [230.1 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 31 luglio 2014 n. 4046
la quale afferma che l'inaccessibilità agli atti che concernono il contribuente deve essere temporalmente limitata alla fase di pendenza del procedimento tributario
CDS_IV_20140731_4046.pdf
Documento Adobe Acrobat [260.6 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Sesta, Sentenza del 18 luglio 2014 n. 3848
sull’ammissibilità della domanda risarcitoria proposta nel corso del giudizio per l'annullamento dell'atto che ha causato il danno; sulla inammissibilità della domanda di risarcimento del danno derivante dal provvedimento impugnato, proposta per la prima volta in appello; sul potere del giudice, ex art. 34, co. 3 c.p.a., nell’ipotesi in cui l’annullamento del provvedimento impugnato non risulti più utile al ricorrente, di accertare l’illegittimità dell’atto se sussiste l’interesse a fini risarcitori
CDS_VI_20140718_3848.pdf
Documento Adobe Acrobat [266.9 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Terza, Sentenza del 14 luglio 2014 n. 3682
sulla corretta portata dei giusti motivi atti a giustificare la compensazione delle spese di lite
CDS_III_07142014_3682.pdf
Documento Adobe Acrobat [237.3 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Terza, Sentenza dell' 8 luglio 2014 n. 3482
in tema di giudizio di ottemperanza, riesercizio del potere e rispetto del giudicato
CDS_III_20140708_3482.pdf
Documento Adobe Acrobat [256.3 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quinta, Sentenza del 7 luglio 2014 n. 3449
sulla tempestività del ricorso proposto avverso la (sola) aggiudicazione definitiva dell’appalto e non anche avverso l’aggiudicazione provvisoria
CDS_V_20140707_3449.pdf
Documento Adobe Acrobat [273.5 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quinta, Sentenza del 7 luglio 2014 n. 3443
sulla nozione di controinteressato nel processo amministrativo
CDS_V_07072014_3443.pdf
Documento Adobe Acrobat [215.7 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Quarta, Sentenza del 25 giugno 2014 n. 3217
sulla linea di demarcazione tra azione di ottemperanza e azione impugnatoria, nelle ipotesi di funzione amministrativa esercitata in esito a un giudicato di annullamento degli atti in precedenza emanati nell'esercizio della medesima funzione
CDS_IV_20140625_3217.pdf
Documento Adobe Acrobat [242.5 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Terza, Sentenza del 26 maggio 2014 n. 2688
sull’errore di fatto idoneo a fondare la domanda di revocazione ai sensi dell’art. 106 c.p.a.
CDS_III_20140526_2688.pdf
Documento Adobe Acrobat [274.2 KB]
Consiglio di Stato, Sezione Terza, Sentenza del 26 maggio 2014 n. 2687
sul principio dell’ anonimato delle prove scritte nei pubblici concorsi
CDS_III_20140526_2687.pdf
Documento Adobe Acrobat [286.1 KB]

Camera Amministrativa e Comunitaria della Campania

Richiesta informazioni iscrizione

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Camera Amministrativa e Comunitaria della Campania